L' andatura nel kitesurf: questione di assetto.

L' andatura nel kitesur: questione di assetto.

Le prime planate di un kiter e ritrovarsi in piedi su una tavola, è un esperienza magica e difficile da dimenticare, anche se, l'apprendimento di questa disciplina non è esente da momenti di sconforto anche quando si è superato lo "scoglio" delle partenze dall' acqua. 
Navigare in maniera proficua e confortevole, richiede molta pratica ed una cura scrupolosa dell' assetto da parte del rider.
Migliorare in questo, vuol dire imparare a navigare di bolina.
Avere un buon assetto del corpo, che coinvolge testa, spalle, torso, braccia, mani, bacino e gambe permette di progredire in fretta ed evitare quelle lunghe passeggiate sul bagnasciuga per ritornare al punto di partenza, perché durante la navigazione si è persa tanta acqua sottovento ed è inevitabile lo "scarroccio".
Imparare a bolinare,  permetterà di risalire il vento in qualsiasi condizione e rientrare in spiaggia sempre dal punto in cui si è usciti. 
La posizione per un andatura corretta parte dalla testa. Questa dev'essere sempre rivolta nella direzione in cui il kiter vuole andare, in modo che tutto il corpo ruoti, allineandosi in modo naturale verso quella direzione. 
Se si vuole andare a destra, il nostro sguardo punterà quella direzione. In automatico le spalle e tutto il corpo ruoteranno in quella direzione,  in modo tale da poter curvare.
Un altro fondamentale, è tenere le braccia un po' distese e l'impugnatura della barra accentrata per facilitare la rotazione delle spalle. Per non arrivare a fine giornata stanchi e contratti, ricordare sempre di mantenere la schiena dritta e che la posizione del bacino sia rivolta verso l'infuori.
Molto importante è anche il peso del nostro corpo che si carica sulla tavola quando si è in andatura. Per non incappare in errori, la gamba d'avanti dev'essere ben distesa e non caricare troppo su quella posteriore, in modo da evitare  che la prua si sollevi troppo dall'acqua e perda grip.
Questi sono pochi ma importanti dettagli che, una volta memorizzati, diventeranno la posizione del kiter perfetto e pronto a qualsiasi manovra.
 
Sergio Carpinello
                              

 

Contact us for kite school
learn with us kitesurfing

Alessio 392 5788931
Sandro 329 3503737

info@kitesurflecce.com

 

Facebook Image

 

 

 

Lascia un commento