Scelta delle attrezzature principianti

 

 

 

 

Questo articolo sarà diviso in 2 paragrafi

(questo articolo è scritto prendendo in considerazione un rider di peso medio dai 70 agli 85kg ± 5 ovverso standard usato per la creazione delle tabelle dei range delle ali)

LA VELA:

vedo che molti beginner spongono spesso come prima domanda, che misura di tavola e ala compro? risposta dal mio punto di vista:

Generalmente un principiante uscirà in condizioni "umane", ovvero venti che ti permettono innanzitutto di imparare e secondo di farlo in sicurezza, parliamo di venti

che possono andare dai 16 ai 20 nodi, questo genere di vento generalmente non è molto rafficato e permette l'utilizzo di vele che hanno una misura che va dagli 11 ai 13 mq, misura, che secondo me, è perfetta per un principiante. basta analizzare dei casi: vela troppo piccola

Una vela troppo piccola non vi aiuterebbe nella partenza o sareste al limite della sicurezza se usata con il vento giusto (per una 9 parliamo di 20/25 nodi circa) dato che sarebbe "troppo nervosa" visto che il raggio di rotazione è molto più piccolo e non vi perdonerebbe molti errori, la misura piccola in oltre ha una reattività molto maggiore che non vi permette piccole distrazioni e so che state pensando "no ma io non mi distraggo", ma per piccole distrazioni intendo anche il momento in cui distolgo lo sguardo dalla vela per sistemare la tavola o mentre guardo a lato per vedere se ci sono altri kiter nella mia zona di partenza, quelle sono piccole distrazioni necessarie.

vela troppo grande

nel caso della vela troppo grande la cosa che un beginner potrebbe pensare è "vabbè mi compro una vela grande ed esco con poco vento così è più facile e rischio meno", NIENTE DI PIU' SBAGLIATO, al contrario di quello che pensano molti di voi, una vela da lightwind è molto più tecnica di una vela di misure standard. bisogna considerare che le vele da light wind hanno tempi di reazione molto più lunghi (paragonate la vostra utilitaria con un trattore, il trattore ha molta più potenza, ma con quale è più semplice fare una inversione a U o parcheggiare???), in caso di caduta in acqua rialzare una vela molto grossa è molto tecnico (giocare con le front, cercare di non perdere la tavola), bisogna anche pensare che una vela da light wind vola nel range minimo di sostentazione (ma quì entriamo nella materia di aerotecnica e ci vorrebbe un libro) quindi la probabilità che cada è molto più alta (non pensiamo solo che "meno vento c'è più grande deve essere l'ala, bisogna considerare anche il peso fisico dell'ala, è vero che una 17mq è grande il doppio di una 9, ma pesa anche 3 volte tanto e deve volare con un terzo del vento...")

la forma, scelta del brand e dell'anno di forme e brand se ne è già parlato in un altro articolo, mi sento di aggiungere solo un paio di piccole cose.

Scegliete ali che abbiano una forma a delta o Open C, che sono ibridi tra un C e un delta (conservano la forma a C, hanno briglie come i delta e di facile rilancio come questi ultimi e conservano il lungo depower sulla barra permettendo di sventare molto), da evitare C puri.

Per il brand la penso diversamente rispetto a molti "talebani" del marchio , negli utlimi anni molte piccole aziende hanno portato grosse innovazioni me migliorie nei materiali, ma purtroppo sono eclissate dai grandi nomi, purtroppo c'è da dire anche che esistono grossi nomi che, sempre negli utlimi anni, si sono adagiati sugli allori facendo leva sul proprio nome ormai famoso, riducendo qualità dei materiali ed a volte producendo veri e propri aborti di kite (il problema che molti "talebani" non parlano di questi modelli come se parliamo di fiat e tutti parlano della ferrari che è dello stesso guppo, ma cazzo parliamo della multipla....)
quindi il consiglio che vi do eggete le caratteristiche, confrontate, se avete la possibilità toccate con mano e fatevi consigliare.

quanto dovrei spendere?

quì voglio citare un detto "chi meno spende a volte più spende", è assolutamenta sbagliato pensare "sono principiante voglio spendere poco, poi quando divento bravo ne compro un'altro migliore", risparmiare è un conto, regalare soldi è un altro, dovete considerare che molti di voi alle prime armi, per quanto possiate essere appassionati, la vostra ala la maltratterete sbattendola in acqua cercando di fare la prima partenza o il primo cambio di direzione, comprare un'ala più datata e sfruttata significa romperla in poche uscite, scoraggiarsi e al 90% dei casi andare a comprare proprio qell'ala che essendo più nuova costava di più e che avevate scartato, spendendo il doppio del budget prefissato, quindi cercate un'ala che sia non molto sfruttata.

 

QUESTO ARTICOLO è FRUTTO DELLA MIA ESPERIENZA, BENVENGANO CRITICHE COSTRUTTIVE E SPUNTI DI DIALOGO, IL MONDO è BELLO PERCHE' E VARIO (e spesso avariato) E NON TUTTI LA PENSIAMO ALLO STESSO MODO, A DISPOSIZIONE A CHI AVESSE DEI DUBBI O DOMANDE

LE MISURE CONTANO, LA TAVOLA:

per la tavola cercate di usare la tavola della scuola e non la tavola scuola, mi spiego meglio, le misure delle tavole da scuola hanno generalmente misure che vanno dai 140 a 150 per la lunghezza e dai 42 ai 55 per la larghezza, sono ottime per imparare MA NON PER PROGREDIRE (tranne se siamo abbastanza corpulenti o vogliamo sfruttare anche le giornate di lightwind), quindi a mio avviso sconsiglio i beginner di acquistare una tavola scuola ma di cercare di utilizzare quanto più possibile quella della scuola, magari affittandola qualche ora, potreste pensare che sia più costoso, ma vi sbagliate, meglio spendere qualche euro in affitto che spendere qualche centinaio per una tavola che in futuro resterà inutilizzata 

le caratteristiche che deve avere una tavola per un principiante da acquistare sono la flessibilità (ovvero un buon flex), bordi se possibile più arrotondanti, e misure che non superino 138x42, una misura che in genere può essere sfruttata anche in futuro una volta imparato.

QUESTO ARTICOLO è FRUTTO DELLA MIA ESPERIENZA, BENVENGANO CRITICHE COSTRUTTIVE E SPUNTI DI DIALOGO, IL MONDO è BELLO PERCHE' E VARIO (e spesso avariato) E NON TUTTI LA PENSIAMO ALLO STESSO MODO, A DISPOSIZIONE A CHI AVESSE DEI DUBBI O DOMANDE

 

 

 

 

 

Contact us for kite school
learn with us kitesurfing

Alessio 392 5788931
Sandro 329 3503737

info@kitesurflecce.com

 

Facebook Image

 

 

 

Lascia un commento